Sfide e speranze della Green Economy.

Sfide e speranze della Green Economy.

Categoria: Pubblicazioni
Anno: 2011
In: Eco&Eco. Verso Rio+20, scenari e prospettive della green economy
Edizione: Istituto per l’Ambiente e l’Educazione Scholé Futuro

Tre grandi crisi (riscaldamento globale, crisi alimentare, crisi economica) attendono risposte dalla transizione verso una economia ecologica. Ma in cosa consiste la “green economy”? Quali sono i suoi confini? Quali politiche, quale innovazione, quali investimenti, quali sostegni alla ricerca sono necessari? Che rapporto c’è tra finanza ed economia reale? E quali sonoo i bisogni formativi, le nuove competenze da sviluppare, le strategie di “green education” per diffondere capacità di approccio integrato, per promuovere la nascita di nuove professionalità e per accompagnare al cambiamento quelle figure destinate a scomparire o obbligate ad evolvere?

In questo capitolo introduttivo alla racccolta di saggi sulla green economy, anche in vista della conferenza delle Nazioni Unite del 2012 a Rio de Janeiro, Mario Salomone delinea i capisaldi della transizione verso una “green society”, alla luce dei documenti delle organizzazioni internazionali e degli studi di alcuni “think tanks” specializzati.

«La green economy, insomma, assicura stabilità, guarda a prospettive di lungo periodo, offre nuove opportunità occupazionali, stimola l’innovazione, mette in moto tutto il sistema dell’educazione formale, non formale e informale, dalla scuola fino ai mass media.

Ma richiede convinzione, politiche determinate e incisive, forme di governance efficaci, investimenti, coordinamento.

Richiede, in altre parole, una visione condivisa, un’azione concertata, una visione integrata dei problemi, un approccio mentale e organizzativo nuovo, un approccio attento alle interrelazioni e infine, o forse soprattutto, una grande capacità di “fare sistema” e di costruire reti e sinergie tra temi, settori, livelli diversi, con un grande sforzo comune e un coinvolgimento a tutto campo di istituzioni, parti sociali, componenti delle società civile: la difesa e la ricostituzione del capitale naturale, del capitale umano e del capitale sociale devono andare di pari passo.»

Argomenti

Ambiente, sostenibilità, territorio | Trasformazioni e processi socioeconomici della società contemporanea